About Me

"Sento la materia che si plasma tra le mie mani, pensieri ed emozioni prendono forma tra tavole di legno, gessi e colori, sperimentando che l'arte è la manifestazione della nostra anima, della nostra essenza”...

Così Silvia descrive il modo di realizzare i suoi quadri, con pennelli, scalpelli, spesso solo le mani, lavorando ed assemblando elementi diversi come legno, gesso, schiuma poliuretanica, resine, reti metalliche, sabbie, vetri, glitters, e altro. Trasformando la materia e rendendola viva attraverso le forme, i colori e i riflessi del mondo che la circonda, a volte reale, a volte visionario.

Le sue opere sono caratterizzate da giochi di luce e ombre che mutano ad ogni visione, creando  un approccio visivo tridimensionale e dinamico, dove gli elementi pittorici, i colori e le rifrazioni luminose si fondono in un'alchimia materica di forte impatto espressivo.

02 Red Grizzly&Depero.jpg

Silvia ha partecipato a numerose mostre personali e collettive, in Italia e all'estero, esponendo in gallerie, musei, palazzi storici, castelli e luoghi istituzionali.

Alcune sue opere sono presenti in importanti cataloghi d'arte come  "Lo stato dell'Arte ai tempi della 57ma Biennale di Venezia” e “I Mille di Sgarbi - Lo stato dell'arte contemporanea d'Italia”.

SGARBI2.jpg

Silvia con Vittorio Sgarbi, il più importante Critico d'Arte italiano, in occasione dell'inaugurazione della mostra presso il Museo d'Arte Contemporanea di Cortina d'Ampezzo dove sono state esposte le sue opere Golden Moon 1 e Blue Moon

Giornalista, scrittrice, videomaker, autrice e regista di format tv e documentari, Silvia Della Rocca è un'artista che si dedica alla sperimentazione di nuove forme di arte materica, esprimendo la sua creatività attraverso la ricerca e la sperimentazione di tecniche pittoriche miste.

Oltre alle pittura è una appassionata di fotografia, e a seguito dei suoi numerosi viaggi in giro per il mondo, ha realizzato “Etnika”, una mostra video-fotografica sulle etnie e popolazioni tribali, custodi di culture e tradizioni millenarie che stanno scomparendo.

Ha lavorato per anni  nel campo della comunicazione e della produzione televisiva,  è autrice e regista di filmati, documentari e format tv tra cui: Africa Estrema (12 puntate su Sky), Le popolazioni dell’Omo River (6 puntate su Sky); Perù, sulle tracce degli Incas (documentario RAI e 6 puntate su Sky); Sentieri d’Italia (100 puntate in onda su Sky Marcopolo), Cercando Shangri–La (12 puntate in onda su Marcopolo tv), Alla Conquista del West (30 puntate, in attesa di messa in onda).

Ha pubblicato numerosi reportages di viaggio su BeOutdoor&Travel, Marcopolo Viaggi e Trekking&Outdoor. 

Fa parte del team di fotografi e videomakers professionisti della Foto Video Academy Italia:

https://www.fotovideoacademyitalia.com/

Per visionale alcuni estratti dei suoi lavori come autrice e videomaker:

https://www.fotovideoacademyitalia.com/silvia-della-rocca

 

E' autrice del libro “L'isola di Aral”, un romanzo scritto a quattro mani insieme a Michele Dalla Palma, pubblicato dalla casa editrice Polaris, e legato indissolubilmente al suo percorso artistico/pittorico.

https://www.formenteranonesiste.com/arte-e-cultura/lisola-di-aral/

https://www.polariseditore.it/prodotto/isola-di-aral/

zenobio grasso1 copia.jpg

Con lo Storico e Critico dell'Arte Giorgio Gregorio Grasso, curatore dell'esposizione Venezia International Contemporary Art 2018 a cui Silvia è stata invitata ad esporre con le due opere Golden Planet e Red Planet

Tutte le opere presenti sul sito (alcune in esposizione temporanea

o permanente in varie Gallerie d'Arte) SONO IN VENDITA.

L'artista esegue anche opere su commissione, per informazioni

"Presentazioni, Vernissage & frammenti d'artista"

Add a Title
Add a Title

Describe your image

press to zoom
Add a Title
Add a Title

Describe your image

press to zoom
Add a Title
Add a Title

Describe your image

press to zoom
Add a Title
Add a Title

Describe your image

press to zoom
1/12